For special occasions only: foresta bianca

L’avevo promesso nel post in bianco, ed eccola qui: la ricetta della famosa #weddingcake, leggermente riadattata dal libro “Le basi del cioccolato" di Guido Tommasi editore.

Queste dosi sono per uno stampo a cerniera di 21 cm, mentre per la torta nuziale ho usato uno stampo da 24 e uno da 18 cm, e ho raddoppiato le dosi. Anche la foto è “di repertorio” (quella della festa di compleanno di mio papà), perché per ovvi motivi non sono riuscita a fare foto!

Per il biscuit: 6 uova bio | 120 g zucchero semolato | 50 g cacao | 30 g fecola | 20 g farina 00

Montare i tuorli con lo zucchero, a lungo. Dovranno triplicare di volume. Nel frattempo setacciare il cacao con la farina e la fecola. Aggiungerli al composto di uova e zucchero, mescolando delicatamente, per non smontarli. Montare gli albumi a neve e aggiungere anche questi molto delicatamente. Imburrare e infarinare uno stampo a cerniera di 21 cm di diametro, versarvi il composto e infornare in forno statico, già caldo, a 180 gradi. Cuocere per 35 minuti. Sformare il biscuit quando è ancora caldo e lasciarlo raffreddare completamente.

Per la farcitura: 200 g cioccolato fondente | 200 g panna fresca | 150 g latte | 400 g amarene sciroppate e il loro sciroppo

Scogliere il cioccolato nel microonde (o a bagnomaria) insieme al latte. Lasciarlo intiepidire. Montare la panna e mescolarla al cioccolato tiepido. Montare il dolce: rivestire lo stesso stampo utilizzato per la cottura con pellicola per alimenti. La pellicola deve debordare un po’ oltre lo stampo.

Tagliare il biscuit in tre parti, orizzontalmente (consiglio il tutorial di Gaietta a questo proposito). Adagiare il primo disco sul fondo dello stampo e bagnarlo con lo sciroppo delle amarene, diluito con un po’ d’acqua (o kirtsch). Ricoprirlo con metà delle amarene, quindi versarvi sopra metà della ganache panna e cioccolato. Livellare e adagiare il secondo disco. Procedere allo stesso modo e coprire con l’ultimo disco. Coprire con la pellicola debordante e mettere in freezer per almeno 4 ore (meglio una notte)

Per la decorazione: 300 g panna | 60 g zucchero a velo | 70 g cioccolato bianco | ciliegie

Sciogliere il cioccolato nel microonde o a bagnomaria. Immergervi le ciliegie e lasciarle raffreddare. Montare la panna con lo zucchero a velo. Estrarre il dolce dal freezer e ricoprirlo con la panna. Decorare con ciuffetti di panna montata e le ciliegie ricoperte di cioccolato. Lasciare un’ora in frigo prima di servire.

Tanti auguri a me! | Happy birthday to me!

Adoro il mio compleanno, credo sia l’unico giorno dell’anno in cui riesco ad autocompiacermi. Quest’anno i festeggiamenti sono stati degni di un matrimonio indiano, sono durati per giorni a causa del mio essere dislocata rispetto alla mia famiglia e ai miei amici.

Read More

L’ultima fetta. (Tanti auguri a me)

Eccomi di ritorno dopo una settimana di lavoro intensa. Per fortuna che martedì era il mio compleanno, me la sono goduta un po’ con una piccola pausa…

Quest’anno mi sono fatta una bella Sacher (ovviamente imitazione dell’originale), che devo dire ha soddisfatto la mia bramosia di cioccolato, almeno per qualche ora!
Ho trovato diverse ricette in rete e sui libri, alla fine ho fatto un mix che non fosse troppo esagerato nelle dosi di burro (e comunque 150 g non sono pochi!) e non troppo elaborato. La glassa invece l’ho copiata dal cavoletto, mi sembrava la più cioccolatosa e migliore di tutte. Anche se poi ho visto anche questa versione, e penso sia da provare.
Insomma, più che altro è un work in progress, e naturalmente tutti i consigli sono bene accetti.
Intanto vi posto la mia versione, con la foto dell’ultima fetta che sono riuscita a catturare per miracolo (bene, vuol dire che la torta ha avuto successo ;) ).


Torta Sacher (per uno stampo di 24cm di diametro)
Per la torta
400 g di cioccolato fondente
150 g di burro
150 g di zucchero
100 g di farina di mandorle
6 uova
120 g di farina autolievitante
400 g di marmellata di albicocche

Per la glassa
380 g di cioccolato fondente
125 g di panna fresca
30 g di zucchero

Lavorare il burro con 75 g di zucchero fino ad avere una crema morbida. Unire a poco a poco 150 g di cioccolato fuso in precedenza e mescolare finché la crema sarà omogenea. Quindi unire i tuorli uno alla volta.
Montare gli albumi con gli altri 75 g di zucchero fino ad avere una neve soda. Unire metà degli albumi al composto precedente, aggiungere quindi le farine. Infine aggiungere anche l’altra metà degli albumi, sempre mescolando molto delicatamente dal basso verso l’alto.
Versare in uno stampo a cerniera e cuocere a 180° per circa 40 minuti.

Far raffreddare completamente la torta e tagliarla in due. Farcire con la marmellata di albicocche fatta riscaldare in un pentolino o al microonde.
Ricomporla e spalmare un velo di marmellata anche sulla superficie e sui bordi.

In un pentolino far sciogliere 30 g di zucchero in 20 g di acqua, fino ad ottenere uno sciroppo. Scaldare la panna senza farla bollire (1 minuto in microonde) e aggiungerla allo sciroppo. Aggiungere a questo composto il cioccolato fuso, mescolare vigorosamente.
Versare la glassa al cioccolato sulla torta e livellare con una spatola. Mettere la torta in frigorifero per una notte almeno.

Sembra complessa ma non lo è, e soprattutto vi darà molta soddisfazione ;)

MyFreeCopyright.com Registered & Protected